Gli avvocati alla GTH Law hanno fondato l’attività sulla base del loro condiviso impegno e dedizione, per fermare le deportazioni attraverso strategie legali innovative, collaborative e all’avanguardia. Hanno esperienza di azione in giudizio per casi di espulsione in vari tribunali per l’immigrazione nel Paese, dinanzi alla Commissione per i ricorsi per l’immigrazione, e dinanzi alla Circoscrizione di Corti d’Appello degli Stati Uniti. Se sei stato convocato dal tribunale per l’immigrazione per la prima volta, o se stai cercando di evitare l’applicazione di un vecchio ordine di espulsione o rimozione, il tuo team GTH può aiutarti a capire in pieno e decidere la strategia giusta per te.

Alcune opzioni includono:

  • Asilo, rifiuto di rimozione, oppure assistenza secondo la Convenzione Contro le Torture per quelli che temono persecuzioni e danno nel loro paese d’origine
  • Cancellazione di rimozione per residenti non permanenti per alcuni individui che hanno cittadino degli Stati Uniti o parenti residenti permanente legali e sono stati negli Stati Uniti per 10 anni o più
  • Cancellazione di rimozione per i residenti permanenti di alcuni titolari di carta verde a seconda del loro periodo di tempo negli Stati Uniti e le circostanze personali
  • Adeguamento di Stato per i parenti dei cittadini americani e titolari della Carta Verde
  • Deroghe per frode, le questioni penale, e la presenza illegale negli Stati Uniti
  • Stato speciale di immigrati minorile per minorenni che sono stati abusati, trascurati o abbandonati da uno o entrambi i genitori

Oltre alle più semplici domande di assistenza, gli avvocati alla GTH non si sottraggono a casi più difficili, e sono disposti a dare assistenza per questioni complesse come:

  • Mozioni di riapertura – se ha appena ricevuto un ordine di espulsione da un tribunale per l’immigrazione o se ti preoccupa un ordine di espulsione o allontanamento di 10 anni prima, ci può essere un’opzione per far riaprire il suo caso e liberarsi dell’ordine di allontanamento.
  • Ricorsi dinanzi al Consiglio di Appello immigrazione (“BIA”) – anche se ha perso il suo caso davanti al Giudice di Immigrazione, si può avere motivo di ricorso dinanzi al BIA. Deve contattare un avvocato di immigrazione qualificato immediatamente in caso di essere in questa situazione.
  • Ricorso dinanzi degli Circuito Corti d’Appello degli Stati Uniti – se il ricorso è stato negato dal BIA, può ancora esserci speranza. Ricorrere al Circuito di Corti d’Appello degli Stati Uniti per la vostra regione può dare la possibilità di avere il vostro caso sentito prima i più alti tribunali federali di sotto della Corte Suprema degli Stati Uniti. Gli avvocati GTH hanno esperienza con impugnazioni dinanzi alla Corte d’Appello per il terzo circuito – la corte federale per Filadelfia e il resto della Pennsylvania, Delaware e New Jersey-così come vari altri tribunali in tutto il paese.
  • Soggiorno di rimozione – al fine di impedire l’esecuzione di un ordine di espulsione o di allontanamento, un soggiorno di rimozione può essere preparata e depositata la richiesta di soccorso a causa di considerazioni umanitarie come i legami familiari, condizioni di salute, e di altre considerazioni.
  • Lavorare con avvocati penalisti per pianificare patteggiamenti e condanne, in modo da evitare dannose conseguenze per l’immigrazione.
  • Contestare la classificazione del governo di certi crimini, come reati aggravati, frodi, o crimini che implicano depravazione morale.
  • Mozioni di Restrizione e Richieste di Libertà per buona condotta. Poche situazioni di immigrazione sono più urgenti che avere un membro della famiglia o una persona cara in carcere per l’immigrazione. Quando ciò accade, una mozione attentamente preparata con un impegno col giudice dell’immigrazione, o una richiesta affinché l’immigrazione rilasci un individuo su libertà condizionata, può fornire una assistenza immediata.
  • Mozioni di annullamento delle prove. Quando i clienti sono stati soggetti ad arresti illegali o per motivi raziali, espulsioni e procedimenti di allontanamento a volte possono essere rescissi per via della violazione della Costituzione degli Stati Uniti.
  • Richiesta di Discrezionalità della Procura – ci sono alcune situazioni in cui fattori umanitarie come problemi medici, legami familiari, e la durata del tempo negli Stati Uniti meritano particolare considerazione. Una richiesta ben preparata per Discrezionalità della Procura a volte può convincere il governo di chiudere il caso, anche quando nessun altro sollievo è disponibile.